I Girasoli ONLUS è un’associazione di volontariato, iscritta al n.149 del Registro regionale della Regione Friuli Venezia Giulia.

1994 E’ nata di fatto nella primavera del 1994, a Trieste, per volontà di un gruppo di genitori di bambini portatori di handicap mentale e di volontari, con l’intento di creare un centro dove dar luogo ad attività educative e terapeutiche con i principi ispiratori della pedagogia curativa e della socioterapia antroposofica.  I volontari, a partire dalla fondazione, partecipano a seminari e corsi tenuti dal medico antroposofo Dott. Leonardo Fulgosi, dal pedagogista Mario Micelli, dalle euritmiste Alina Solari e Margaretha Dӧerr, nonché da numerosi altri docenti, artisti e terapeuti steineriani.

1998 I Girasoli si costituisce con atto notarile l’8 aprile 1998.

2001 Il Comune di Trieste riconosce il valore delle attività educative realizzate dai volontari e avvia una collaborazione in convenzione, che consente la realizzazione del primo centro diurno ospitato nella sede di un ex oratorio.

2005 I Girasoli inaugura il centro diurno “Libera Scuola d’Arte e Mestieri”.

Nel susseguirsi delle azioni per la realizzazione dei propri fini statutari, l’associazione ha ideato delle strategie per fornire una risposta globale alle giuste aspettative di vita di soggetti con disabilità mentale, meglio definibili come  “persone con complesse necessità di dipendenza”, adoperandosi per trovare nuove e migliori modalità di realizzazione dei loro percorsi di vita. Per quelli che possono vivere ancora in famiglia, al fine di favorire la loro permanenza nel nucleo familiare, si impegna assistendoli ed educandoli ad acquisire la  massima autonomia possibile tramite attività svolte presso il centro diurno “Libera Scuola d’Arte e Mestieri”.

L’associazione opera sia in convenzione con il Comune di Trieste e con i Comuni della provincia di Trieste, sia accogliendo ospiti in forma privata; I Girasoli rivolge le proprie attenzioni a tutte le tipologie di disabilità, senza distinzione, accogliendo persone anche con patologie di rilevante  gravità.

2006 Nel dicembre 2006 alcuni soci dell’associazione fondano la Cooperativa sociale “Campo dei Girasoli”. Finalità della cooperativa è la partecipazione al sostegno ed allo sviluppo della comunità de “I Girasoli”. La sezione A, nella quale sono occupati parte degli operatori impegnati nel centro diurno e nel centro residenziale, è finalizzata a sviluppare le azioni socio educative ed assistenziali; la sezione B è stata creata per l’inserimento lavorativo di disabili che, al termine di un percorso formativo nel centro diurno, possono lavorare con un certo grado di autonomia; attualmente l’ambito di lavoro è nelle pulizie e nella manutenzione del verde.

2010 Per i disabili le cui famiglie per vari motivi non riescono più ad assistere e per dare risposta al “dopo di noi”, l’associazione ha realizzato una soluzione abitativa sulle 24 ore, la “Residenza Microcosmo”, inaugurata a luglio del 2010.

2011 I Girasoli ONLUS ottiene l’iscrizione al Registro regionale delle persone giuridiche della Regione Friuli Venezia Giulia.

“I Girasoli” aderisce all’Associazione per la Pedagogia Curativa Italiana che, a sua volta, fa parte del network europeo  E.C.C.E. – INCLUSION EUROPE – EDF. (www.ecce.eu).

La E.C.C.E. “European Co-operation in Anthroposophical Curative Education and Social Therapy” è un’associazione fondata da famiglie di disabili nel 1992 nei Paesi Bassi, con lo scopo di assicurare a livello europeo la difesa degli interessi delle persone con handicap mentale; tredici paesi vi sono rappresentati. L’E.C.C.E. è partner dell’Inclusion Europe, la quale è l’organizzazione europea che riunisce le associazioni dei portatori di handicap mentale, rappresentate in tal modo presso l’EDF (European Disability Forum), al Parlamento europeo. I Girasoli partecipa ai convegni europei organizzati dall’E.C.C.E., sui temi della tutela e dell’inclusione sociale delle persone disabili.